La Bella e La Bestia: Il nuovo-vecchio classico Disney incanta proprio come la prima volta!

La storia di un tizio inquietante che tiene in ostaggio una ragazza fino a quando lei non gli si sottomette è il tipo di cosa che ci aspetteremmo di trovare in un fascicolo della polizia. O, ovviamente, in un musical Disney. Questo è il caso di La Bella e la Bestia , il live-action diretto da Bill Condondella classica versione animata del 1991, primo film animato a ottenere una nomination come miglior film. Condon (Dreamgirls) sa come trasportare pesi pesanti senza mostrarsi sudato. Continue reading “La Bella e La Bestia: Il nuovo-vecchio classico Disney incanta proprio come la prima volta!”

Trainspotting 2: I ragazzi sono tornati in un luttuoso sequel del Classico Cult

Nel lontano 1996,  Trainspotting (adattamento del romanzo cult di Irvine Welsh del 1993) emerse come uno dei grandi film inglesi della sua era, incendiato da un incredibile senso di stile e pericolo. Il tono si attenua leggermente in T2: Trainspotting, dato che il regista (Slumdog Millionaire, Steve Jobs) e il regista-divenuto-sceneggiatore John Hodge fanno del loro meglio perché il fulmine colpisca per la seconda volta. Il passaggio di due decenni prende in giro i personaggi. Continue reading “Trainspotting 2: I ragazzi sono tornati in un luttuoso sequel del Classico Cult”

Ecco le migliori Commedie Romantiche da guardare quando avete bisogno di amore

SE MI LASCI TI CANCELLO

Di tutte le rom-com di questa lista, questa potrebbe essere l’unica ad avere luogo in un ordine cronologico al contrario, in un cervello.  Charlie Kaufman e la sua sceneggiatura degna di un Oscar e davvero originale, sempre sorprendente. Oltretutto pone molte domande fondamentali: se potessi eliminare una relazione fallita dai tuoi ricordi, lo faresti? Continue reading “Ecco le migliori Commedie Romantiche da guardare quando avete bisogno di amore”

Raw- Un nuovo pilastro del cinema Horror

Questo è il film sul cannibalismo che ha causato svenimenti ad un festival-  ecco quello che dicono le persone quando parlano di Raw, questa straordinaria parabola horror dalla regista francese Julia Ducournau. L’incidente, accaduto al Toronto International Film Festival dello scorso anno, potrebbe far pensare ai più che questo sia una sorta di sfida cinematografica, uno splatter shockante costellato di inquietanti cadaveri. Considerate questa una rettifica, e un recupero: E’ la storia di una giovane donna (Garance Marillier) che sviluppa un gusto intenso per alcune specialità fuori dal menù. E’ anche molto di più di un semplice film per esaltare le persone che hanno studiato le foto ti Fangoria con fervore studentesco. Non serve portarsi dietro una bustina di zucchero per paura di svenimenti inaspettati, necessaria invece è l’abilità di riconoscere un film quasi perfetto. Continue reading “Raw- Un nuovo pilastro del cinema Horror”